Installazione e Assistenza di impianti di condizionamento da oltre Quarant'anni

Lun-Ven: 08:30-13:00 / 15.30-19:00

Assistenza Certificata

Servizio di Assistenza 06-6622953

Via Aurelia 351 a/b 00165 Roma

SBARAZZARSI TECNOLOGIA ON/OFF E SCEGLIERE UN INVERTER

Oggi, rispetto al passato, si riescono ad ottenere grandi comodità con una spesa contenuta e senza rinunciare alla qualità.

Con il passare degli anni, alcuni prodotti, considerati una spesa difficile da sostenere anche a fronte dei benefici che apportava, sono diventati più accessibili e sempre più in grado di accontentare l’esigenza di chi li acquista . Uno su tutti è il condizionatore: oggi, risparmiare sulla bolletta senza farne a meno è possibile. Per tutti coloro che hanno acquistato un climatizzatore molti anni fa, potrebbe essere giunto il momento di prendere in considerazione la scelta di una macchina più moderna.

Quindi perchè è meglio sbarazzarsi del vecchio climatizzatore ON/OFF in favore di una nuova ed efficiente tecnologia?

Tutti i climatizzatori sono dotati di compressore che è il motore del sistema. Con la tecnologia tradizionale il compressore o è fermo o lavora alla massima velocità. Una volta raggiunta la temperatura impostata si spegne. Operando in questo modo però la temperatura della stanza subisce delle oscillazioni anche di qualche grado perché il sistema, proprio per la sua modalità di funzionamento, non è in grado di agire con più precisione.

Un climatizzatore inverter è un sistema  a tecnologia modulante che riesce a mantenere con precisione la temperatura ambiente costante. Infatti grazie all’inverter la velocità del compressore può essere variata puntualmente in funzione della necessita di raffrescare (o riscaldare) e quindi la potenza erogata è solo quella strettamente necessaria per raggiungere il comfort desiderato. L’inverter agisce   Alla partenza quando la temperatura della stanza è lontana da quella desiderata l‘inverter piloterà il compressore ad una velocità prossima a quella massima. A mano a mano che la differenza diminuisce così si ridurrà la velocità del compressore fino ad un valore minino quando la temperatura sarà stata raggiunta e occorrerà solo mantenerla,  Questa modulazione della potenza erogata e il fatto che il compressore continua a girare ad una minima velocità permette di eliminare le continue accensioni e spegnimenti di un classico condizionatore on/off e le oscillazioni della temperatura ambiente.

Come si può così ben capire un sistema ON-OFF consuma di più perché genera più potenza di quella necessaria, fa più rumore sia quando il compressore parte che quando funziona, sempre alla massima velocità, e infine il comfort fornito è decisamente minore con temperatura in continua variazione.

Un’evoluzione della tecnologia inverter è la DC Hybrid Inverter: una versione più efficiente e più efficace, in grado di gestire in modo differenziato le varie condizioni e garantire un ulteriore risparmio energetico e ancor miglior comfort.

Grazie a questa caratteristica, il condizionatore inverter si presenta come più silenzioso rispetto a quello on/off.

Altro vantaggio dell’inverter, riguarda il consumo  elettrico in un’abitazione. Grazie a un funzionamento costante, e quasi mai al  al massimo, il suo funzionamento non entra in conflitto con quello degli altri elettrodomestici. È bene comunque valutare la capacità del proprio contatore, prima, per esempio, di accendere troppi elettrodomestici nello stesso momento.

Oltre alla tecnologia inverter molti condizionatori presentano caratteristiche aggiuntive che ne giustificano l’acquisto; per esempio, la possibilità di farli funzionare anche in modalità riscaldamento, con rendimenti elevati e la possibilità di sostituire completamente o qualsi la caldaia. e i sistemi di filtrazione per migliorare la qualità dell’aria in ambiente In breve: l’inverter è un cervello, capisce cosa sta accadendo nell’ambiente, comunica e ottimizza i consumi.Si beneficia dell’intelligenza di una tecnologia rivoluzionaria che consente un taglio efficace dei costi.

Un ultimo consiglio: prima di procedere all’acquisto, è sempre bene leggere anche l’etichetta energetica, in quanto rilascia informazioni utili sull’efficienza della macchina.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *